Cambiare la batteria dell’iPhone è un’operazione delicata ma non difficile. Se avete un po’ di manualità e il telefono fuori garanzia, potete provare a sostituire la batteria senza dover portare il telefono alla Apple.

Quando cambiare la batteria dell’iPhone

Purtroppo le batterie degli smartphone, come del resto tutte le batterie, non sono eterne e quando raggiungono il loro limite di vita diventano inutilizzabili. Se all’inizio della sua vita, con un normale utilizzo, la batteria può durare tranquillamente una giornata, con l’usura può piantarvi in asso in poco tempo.

Un telefono con la batteria arrivata alla fine del suo ciclo di vita diventa instabile, si spegne improvvisamente (anche con una carica al 40%) e diventa inutilizzabile. Questo è il segnale. E’ giunto il momento di sostituire la batteria.

Da specifiche, la batteria dell’iPhone, comincia a perdere la sua capacità dopo circa 400/500 cicli di ricarica. Da quel momento in poi si avrà una perdita costate della capacità della batteria e la necessità di effettuare ricariche sempre più frequenti. La vita media di una batteria dovrebbe essere di circa 2 anni.

Controllare lo stato della batteria

Per verificare lo stato di salute della batteria, e avere conferma dell’effettiva necessità di una sostituzione, possiamo fare delle verifiche software. In questo articolo parlo dell’iPhone ma esistono metodi analoghi anche per gli altri brand.

Per l’iPhone esistono diverse app gratuite che analizzano lo stato della batteria. Il mio consiglio è quello d’installare l’applicazione iBackupBot (Windows, macOS) che, tra i dati disponibili, fornisce il numero di cicli di ricarica che ha subito la batteria. Dopo aver installato il software, collegare l’iPhone al PC (o Mac) e leggere i dati del telefono.

Come visibile nelle immagini che seguono, la batteria che ho sostituito aveva subito 826 cicli di ricarica. La capacità di carica della batteria era di 1430 mAh (milliampereora) ma con l’usura, già all’84% di carica, scendeva ad una capacità di 600 mAh, meno della metà della capacità disponibile con il 100% di carica.

iBackupBot - Batteria da sostituire

iBackupBot – Batteria da sostituire

Dopo l’installazione ho controllato i dati della nuova batteria e come atteso aveva 0 cicli di ricarica.

iBackupBot - Batteria sostituita

iBackupBot – Batteria sostituita

Se volete controllare l’usura della batteria direttamente dallo smartphone potete utilizzare un’app. Tra le app, consiglio Battery Life che, nella schermata Livello di Usura, mostra in maniera semplice ed inequivocabile lo stato di usura della batteria.

App Battery Life - Livello usura batteria

App Battery Life – Livello usura batteria

Quale batteria acquistare (per iPhone 5)

Trovandomi con una batteria arrivata alla fine della sua vita (iPhone 5 di circa 3 anni e mezzo), ho deciso che era giunto il momento di sostituirla. Dopo un po’ di ricerche ho scelto di acquistare una batteria su Amazon.it. Tra i diversi modelli disponibili ho scelto quello che aveva un elevato numero di recensioni di buon livello. Ho dovuto attendere parecchio perché non era una spedizione Amazon Prime ma ne ero al corrente avendo letto i commenti degli altri acquirenti. L’ho ricevuta dopo circa un mese, in un pacchetto di posta ordinaria proveniente dalla Cina.

Acquistate da questo venditore solo se non avete fretta.

Batteria sostitutiva iPhone 5

Batteria sostitutiva iPhone 5

Batteria per l’iPhone 5

Lo scopo di quest’articolo non è mostravi come sostituire la batteria dell’iPhone, il web è pieno di video e tutorial che mostrano come fare. Quello che mi premeva era consigliare un modello di batteria per iPhone 5 affidabile e funzionante. Sul web ho trovato commenti di molti acquirenti insoddisfatti, che si lamentavano della batteria acquistata, perché spesso si trattava di una batteria usata e ricondizionata che dopo pochi cicli di ricarica diventava inutilizzabile.

Ho scelto di acquistare e provare il modello di cui ho fornito il link. L’ho installato e verificato lo stato e il numero di cicli di ricarica. Da software è una batteria nuova, adesso non mi resta che provarla per un po’ di tempo e vedere come va. Tornerò a scrivere in quest’articolo per aggiornarvi.

Prova sul campo

Aggiornamento del 6 febbraio 2017 

Come promesso torno a scrivere per darvi un resoconto sull’acquisto della batteria segnalata. Ho scritto un articolo nel blog (Batteria iPhone non originale, non sempre conviene) dove riporto la mia esperienza d’utilizzo della batteria sostituita.

Come cambiare la batteria dell’iPhone

Per aiutarvi nel processo di sostituzione della batteria ho riportato in questo capitolo alcuni consigli e link utili.

Per sostituire la batteria dell’iPhone occorre dotarsi degli strumenti adatti. Alcune batterie vengono vendute con il kit per l’installazione, io ho preferito acquistare un kit della Acenix adatto alla riparazione di diversi modelli di smartphone e tablet. Contiene 20 strumenti diversi tra pinzette, giraviti Torx/stella, ventosa, raschietto e grimaldelli in plastica per la rimozione del vetro. La spesa è inferiore a 10 euro e gli strumenti sono di buona fattura.

Acenix - Strumenti fix smartphone

Acenix – Strumenti fix smartphone

Acquista strumenti fix iPhone

Video della sostituzione della batteria

Di seguito un  video (dal canale YouTube di TechnologyMafia) che mostra la semplicità di sostituzione della batteria di un iPhone 5/5s.

Attenzione, vi consiglio di provare a sostituire la batteria solamente se vi sentite confidenti e avete una buona manualità. L’operazione è semplice ma comunque delicata e se non prestate abbastanza attenzione potreste danneggiare il telefono.

Se non avete mai fatto un lavoro del genere il mio consiglio è quello di farlo con calma e delicatezza, facendo molta attenzione. Buon lavoro.

A proposito dell'autore

Daniele

Blogger per passione e software developer di professione. Amante della computer grafica, della fotografia, dei viaggi, della musica e di tutto quello che è legato alla tecnologia.

Post correlati

2 Risposte

  1. Domenico

    Ciao, sto cercando anch’io una batteria di ricambio per il mio iphone visto che ormai mi tocca caricarlo non so quante volte al giorno, e vedevo che su Amazon sono disponibili tanti modelli, ho visto anche che ci sono dei modelli a 1560 mAh, mi chiedevo se conviene prenderla con potenza maggiore oppure potrei riscontrare dei problemi visto che l’iphone 5 supporta quella a 1440 mAh?

    Rispondi
    • Daniele
      Daniele

      Ciao Domenico, ho provato due batterie per il mio iPhone 5, la prima è stata un clamoroso flop, al 40% di carica il telefono si spegneva, praticamente aveva una durata di nemmeno mezza giornata. La batteria che ho acquistato e che mi sento di consigliarti è quella di Dinocell.

      Nel nostro articolo:
      BATTERIA IPHONE NON ORIGINALE: FINALMENTE UNA MARCA AFFIDABILE trovi il link a una batteria per iPhone 5 che funziona, esperienza diretta! E’ qualche mese che l’ho installata e ha una durata più che accettabile.

      Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata