Dopo aver acquistato e provato l’eccellente treppiedi Manfrotto MT190XPRO3 vorrei segnalare un altro treppiedi che ho acquistato esclusivamente per l’utilizzo in viaggio e nelle escursioni.

Il treppiedi Andoer Q666C in fibra di carbonio ha diverse caratteristiche che lo rendono unico per chi ama fare fotografia e ha bisogno di muoversi agevolmente senza trasportare grossi pesi. E’ il prodotto ideale viste le dimensioni, il peso e il prezzo (a partire da 121 euro).

Caratteristiche

Costruito in fibra di carbonio ha un peso di appena 1,23 Kg e una lunghezza da chiuso di 35 cm, queste dimensioni gli permettono di entrare facilmente in uno zaino o in una valigia.

Nonostante il prezzo contenuto, e contrariamente a quanto si potrebbe pensare, questo cavalletto è ben costruito. La fibra di carbonio lo rende robusto e allo stesso tempo leggero e gli consente di sopportare carichi fino a 15 Kg.

Le finiture sono di buona qualità, i serraggi a vite delle 5 sezioni sono solidi e precisi. La sezione centrale del treppiedi può essere montata capovolta per consentire angoli di ripresa vicini al terreno. Una delle gambe può essere smontata e unita alla sezione centrale per formare un monopiede utile nelle situazioni dove occorre avere una certa stabilità ma non si ha molto spazio a disposizione per utilizzare il treppiedi aperto.
Acquista ora!

Testa a sfera

La testa a sfera è di buona fattura, ha 3 punti di bloccaggio e due livelle per controllare l’allineamento della fotocamera sugli assi orizzontale e verticale.

Andoer Q666C - Testa a sfera

Il primo punto di serraggio, quello visibile nel dettaglio Basic 360° degree dial for level dell’immagine qui sopra, consente di controllare il movimento della testa attorno all’asse verticale (caratterista utile per realizzare foto panoramiche). Una scala graduata consente di ruotare la testa con precisione.

Gli altri due punti di serraggio servono per ruotare liberamente la testa in tutte le direzioni. Per mettere la testa in posizione e comporre l’immagine desiderata si deve procedere nel seguente modo:

  1. allentare la manopola grande (coarse adjustment knob);
  2. lasciare stretta l’altra manopola, quella un po’ più piccola, in modo da avere la testa bloccata ma ancora mobile;
  3. trovata la posizione desiderata, aiutarsi con le livelle a bolla se necessario, bloccare la testa stringendo la manopola grande .

Contenuto della scatola (unboxing)

Il treppiedi viene fornito con la sacca per il trasporto, una piccola custodia in pelle per la testa – in modo che nella configurazione chiusa la testa non sfreghi sulle gambe graffiandole – e una tasca di appoggio per il monopiede che può essere agganciata alla cintura dei pantaloni.

Andoer Q666C - sacca

Contenuto della confezione dell’Andoer Q666C

Esperienza sul campo

Come ho già detto nel mio articolo Zaino fotografico Lowepro ProTactic 350 AW, ho utilizzato il treppiedi in un mio recente viaggio negli Stati Uniti. Facilmente trasportabile, viste le ridotte dimensioni, l’ho potuto imbarcare insieme allo zaino, come bagaglio a mano, su tutti i voli che ho effettuato. L’ho utilizzato nei parchi della costa occidentale e a New York per fare delle lunghe esposizioni nel Brooklyn Bridge park.

La cosa che ho trovato molto comoda è il sistema di serraggio delle gambe. Si possono svitare contemporaneamente i diversi anelli che le bloccano e allungarle velocemente.

Foto con treppiedi Adoer

Scatto realizzato con treppiedi Adoer

Conclusioni

Rispetto al Manfrotto MT190XPRO3, il treppiedi della Andoer ha un prezzo inferiore, una capacità di carico superiore, dovuta alla fibra di carbonio, e pesa la metà. Se dovessi fare una scelta, l’Andoer sarebbe il treppiedi da cui partire. Il Manfrotto offre finiture e accorgimenti tecnici di qualità superiore ed è una scelta orientata all’impiego semi-professionale.

La mia scelta cade sul Manfrotto per le sedute fotografiche in studio o all’aperto (se non sono previsti grossi spostamenti). L’Andoer invece è la scelta obbligata quando si vuole rimanere leggeri. A mio giudizio sono entrambi ottimi prodotti, valutatene l’acquisto avendo in mente il tipo di utilizzo che ne dovete fare.

Specifiche tecniche

modello Q666C
materiale fibra di carbonio
tipo di testa a sfera
massimo diametro tubi gambe 25 mm
capacità di carico 15 kg
lunghezza da chiuso 35 cm
massima altezza 150 cm
peso 1.32 kg
peso confezione 1.77 kg
sezioni gamba 5
Acquista ora!

Galleria immagini

Un treppiedi da viaggio solido e poco ingombrante
Prezzo9
Robustezza9.5
Peso8.5
Praticità9
Qualità9
Pregi
  • Leggero
  • Poco ingombrante
  • Monopiede
Difetti
  • Testa migliorabile
9K-SCORE
Voti lettori: (0 Voti)
0.0

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata