Se cercate una action cam 4K in questo articolo vi spiego perché comprare la Sony FDR X1000V(R). La diretta concorrente di questa action cam è la GoPro 4 Black Edition. La GoPro 5, uscita di recente è leggermente superiore, ma dato il costo molto più elevato e la differenza di tecnologia andrebbe confrontata con l’ultimo modello della Sony ovvero la FDR X3000.

Sony FDR X1000V vs FDR X1000VR

Innanzitutto chiarisco subito un dubbio che ho avuto anche io. Esistono due versioni di questa action cam, ma in realtà sono semplicemente due kit che si differenziano per la presenza o meno del telecomando da polso. Nella versione VR, che vi consiglio vivamente, infatti è incluso il telecomando con display e polsiera. La videocamera è esattamente identica nelle due versioni, cosi come il resto degli accessori. Quindi quando parlerò delle caratteristiche della videocamera parlerò del modello Sony FDR X1000V indistinatamente dal VR.

Sony FDR X1000VR - Kit VR

Sony FDR X1000VR – Kit VR

 

La caratteristiche principali

I formati video

4K – XAVC S

Il formato XAVC S è stato lanciato da Sony per portare il 4K nel mercato consumer. Questo formato è la versione leggera del XAVC (standard per il 4K) compatibile con il formato MP4, che consente di registrare video in 4K  (3840 x 2160) a 100Mbit/s con una qualità video davvero eccezionale. Per supportare questo formato, però, non vanno bene tutte le memorie, ma servono almeno le microSDXC UHS I (per un approfondimento su queste memorie leggete la nostra recensione: Schede di memoria microSDXC per 4K). E’ comunque disponibile anche la modalità standard 4k a 60Mbit/s.

Nel formato 4K è possibile registrare a 24, 25 e 30 frame al secondo progressivi.

  • XAVC S 4K 24p: 3840 x 2160 24p
  • XAVC S 4K 30p: 3840 x 2160 30p/25p

Gli altri formati

Oltre al 4K si può registrare in Full HD 1920 x 1080 e poi anche a 1280 x 720 e 800 x 480. In questo caso al formato XAVC S si aggiunge anche l’MP4. I frame/s arrivano fino  240p per lo slow motion a 1280 x 720, mentre per il Full HD 1920 x 1080 arrivano fino a 120p

  • MP4 PS: 1920 x 1080 60p/50p
  • MP4 HQ: 1920 x 1080 30p/25p
  • MP4 HS120 (HS100): 1280 x 720 120p/100p
  • MP4 HS240 (HS200): 800 x 480 240p/200p
  • MP4 STD: 1280 x 720 30p/25p
  • XAVC S 240p: 1280 x 720 240p/200p
  • XAVC S 120p: 1920 x 1080 120p/100p
  • XAVC S 60p: 1920 x 1080 60p/50p
  • XAVC S 30p: 1920 x 1080 30p/25p
  • XAVC S 24p: 1920 x 1080 24p

Stabilizzazione d’immagine Steadyshot

Questa videocamera offre una stabilizzazione d’immagine integrata chiamata Steadyshot. Attivando la stabilizzazione, non disponibile però in modalità 4K, l’angolo di ripresa si riduce da 170° a 120°. La videocamera usa una porzione di frame, che noi non vedremo nel video finale per compensare, tramite elaborazione software, i movimenti direttamente in fase di ripresa. Semplificando di molto il concetto, la stabilizzazione si basa su uno spostamento del frame originale nella direzione opposta a quella del movimento della videocamera.

Se la stabilizzazione avvenisse in post-produzione non potremmo mantenere le dimensioni del frame originale perché verrebbe “tagliato” per stabilizzare la ripresa. Inoltre la stabilizzazione in post-produzione richiede parecchio tempo e computer abbastanza potenti. Avere questa funzionalità integrata nella videocamera è davvero comodo e vi assicuro che non va sottovalutata, in particolare se volete fare delle riprese in movimento.

Di seguito il video ufficiale della Sony che mostra il funzionamento della stabilizzazione, più avanti trovate dei video fatti da me con questa funzione attivata.

 

Audio e Wind Noise Reduction

La Sony FDR X1000V ha un audio davvero eccezionale, anche all’interno della custodia è in grado di registrare un audio di qualità, d’altra parte Sony è nel settore audio da un po’ di tempo! Attivando la funzionalità “wind noise reduction”, inoltre, si riesce a diminuire quel tipico fruscio dovuto al vento. Anche se non è una giornata ventosa, in molti casi il fruscio è prodotto dal movimento della videocamera, ad esempio quando siamo in bicicletta o sugli sci/snowboard.

Batteria

La batteria al litio da 3,6V ha una buona durata, e anche al freddo sulla neve, con continue accensioni/spegnimenti della videocamera, riesce a consentirne l’uso per una mezza giornata. Dagli stress test che ho trovato in rete ho letto che è comunque più duratura rispetto a quella della GoPro. Personalmente ho effettuato anche una ripresa continua per 45min e la batteria aveva ancora una discreta carica residua.

I menù

Ammetto che i menù non sono molto intuitivi, soprattutto per quello che riguarda la parte delle impostazioni. La cosa un po’ fastidiosa è che una volta confermata un’impostazione si viene riportati al menù principale. Una volta presa confidenza con le impostazioni principali, però, si va abbastanza spediti.

Foto

Onestamente non ho acquistato la Sony FDR X1000V per scattare foto ma ne ho comunque provato la qualità ed è soddisfacente. La funzionalità che trovo più utile è quella di fare scatti temporizzati ad intervalli fissi, comodissima quando ad esempio si posiziona la camera in modo che faccia foto riprendendo noi stessi. L’ho provata durante una sessione di kitesurf  posizionandola sulla tavola e sui cavi del kite in modo che mi riprendesse dall’alto. Ecco alcune foto

 

Altre caratteristiche

Non voglio elencare tutte le caratteristiche di questa ottima action cam, ma fra le importanti da citare ci sono: il GPS integrato; l’ottica Zeiss che offre due modalità di ripresa, a 120° e ultragrandangolare a 170°; e la possibilità di fare streaming in diretta.

Al momento il kit VR si trova su Amazon ad un ottimo prezzo.

Acquista su Amazon

Accessori

Telecomando

Il telecomando, incluso nel kit VR o acquistabile separatamente, si connette in wifi alla videocamera e permette sia di cambiare modalità che di avviare/stoppare la registrazione o scattare foto. Dispone di una batteria ricaricabile con lo stesso cavo usb della videocamera. L’unica cosa che non permette di fare è lo spegnimento della videocamera, che si spegne da sola dopo qualche minuto di stand-by.

Sony FDR X1000V - telecomando 2

Sony FDR X1000V – telecomando 2

Sony FDR X1000V - telecomando 2

Sony FDR X1000V – telecomando 2

 

Custodia impermeabile

Naturalmente è compresa la custodia impermeabile fino a 10m.

Sony FDR X1000V - Custodia impermabile

Sony FDR X1000V – Custodia impermabile 10m

E’ disponibile anche, come accessorio opzionale, uno sportellino, che si monta sulla custodia in dotazione, a tenuta stagna fino a 60m per riprese subacquee.

Sony FDR X1000V - sportello subacqueo 60m

Sony FDR X1000V – sportello subacqueo 60m

Accessori

La GoPro per molto tempo è stata la regina indiscussa del settore anche per la presenza di accessori di qualsiasi tipo facilmente reperibili. Le altre marche spesso di qualità equivalente venivano scartate per mancanza di accessori al di fuori da quelli standard come casco e manubrio bicicletta. La Sony con la sua famiglia di action cam ha giocato d’astuzia creando un supporto a vite (tra l’altro sia con che senza custodia) che permette di montare qualsiasi accessorio anche non originale. Io stesso ad esempio ho acquistato questo kit di accessori vari per Sony. Utilizzando l’adattatore fornito dal kit riesco ad usare anche tutti gli accessori GoPro (ad esempio ho acquistato quello per la tavola da surf).

 

Sony FDR X1000V - accessori

Sony FDR X1000V – accessori

App

La Sony offre due app, entrambe disponibili per Android ed iOS: una per l’utilizzo Live e l’altra per i montaggi video. La prima si chiama “PlayMemories mobile” e permette di usare lo smartphone come comando remoto e di rivedere foto e video realizzati. La seconda, “Action Cam”, offre la possibilità di realizzare montaggi in modo semplice importando i video presenti nella videocamera. Questa app offre la possibilità di tagliare le clip, aggiungere musica e creare transizioni, inoltre ha anche una modalità rapida per creare automaticamente un video di highlights di 1 o 2 minuti.

Perché comprare la Sony FDR X1000V al posto della GoPro

Quando mi sono trovato a valutare la scelta dell’action cam ho considerato, ovviamente, oltre a questa anche la GoPro 4 Black Edition, i principali motivi per cui ho scelto la Sony FDR X1000VR sono stati, in ordine di importanza:

  • Stabilizzazione d’immagine (non presente nella GoPro 4)
  • Prezzo inferiore
  • Presenza del telecomando
  • Qualità audio migliore
  • Qualità video migliore (eccetto per le riprese subacquee)

La stabilizzazione integrata è stata la caratteristica determinante nella scelta. Facendo per la maggior parte riprese di tipo sportivo, montando la videocamera sul casco o sulla tavola da kite/snow, questo per me era un requisito fondamentale.

Nonostante la presenza del telecomando, la Sony costava comunque meno della GoPro 4. La presenza del display nel telecomando è stata un valore aggiunto.

Non bisogna farsi ingannare dal fatto che la GoPro4 ha un sensore da 12 MP contro gli 8.8 della Sony, non vuol dire che sia migliore. Ho letto varie prove comparative dalle quali emergeva che sia la qualità video che audio della Sony erano leggermente superiori. La resa dei colori della Sony è decisamente migliore. L’unico caso in cui la GoPro reagisce meglio è nelle riprese subacquee. Poiché non faccio riprese di questo tipo, se non occasionalmente, ho preferito comunque la Sony.

Come già detto la GoPro 5, invece,  è più recente ed offre altri vantaggi, come ad esempio il fatto che è impermeabile senza bisogno di custodia (fino a 10m) ed ha anch’essa, finalmente, la stabilizzazione integrata. Tuttavia il prezzo elevato potrebbe comunque farvi propendere per la Sony FDR X1000VR anche se paragonata con la GoPro 5. Se proprio avete un budget più alto e volete il meglio vi consiglio anche la Sony FDR X3000 che è un’ottima concorrente della GoPro5 ed offre la funzionalità Steadyshot (addirittura hardware) anche sui video 4K mentre la GoPro 5 si ferma a 2.7k (ed è una stabilizzazionesoftware).

Acquista la Sony

Video d’esempio

I video di seguito sono stati ripresi dalla mia Sony FDR X1000V in due situazioni sportive. In questo video voglio mostrarvi soprattutto la qualità dello stabilizzatore d’immagine Steadyshot.

Video in 1080p con telecamera montata sul casco e funzione Steadyshot attiva.

Video a 1080p con telecamera montata prima sulla tavola e poi sul petto e funzione Steadyshot attiva.

NOTA: Nella prima parte la videocamera era un pò appannata perché non avevo usato le cartine anticondensa all’interno della custodia.

Fotogallery

Sony FDR X1000V/VR: 4K e stabilizzazione super
Prezzo8
Qualità audio/video10
Stabilizzazione d'immagine9
Disponibilità di accessori9.5
Pregi
  • Stabilizzazione
  • Qualità
  • Accessori
Difetti
  • Menù scomodi
9.1K-Score
Voti lettori: (0 Voti)
0.0

A proposito dell'autore

Achille

Ingegnere per professione, fotografo per passione. Mi piace tutto ciò che a che fare con la tecnologia, su cui concentro la maggiorparte del mio tempo libero insieme al kitesurf, sport scoperto negli ultimi anni che da subito mi ha rapito. Comprare online è una cosa che mi appaga e dare consigli agli amici su quale sia il prodotto adatto a loro mi viene naturale.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata