Dopo l’annuncio della tecnologia a settembre del 2014, e una progressiva diffusione in varie nazioni, finalmente Apple Pay arriva in Italia. Apple Pay costituisce una forma di pagamento alternativa a bancomat e carte di credito, può essere utilizzato sia nei negozi fisici che nei siti di e-commerce aderenti  al circuito. Vediamo come funziona e come utilizzare questo nuovo sistema di pagamento.

Come funziona Apple Pay

Apple Pay estende il concetto di Paypal, ovvero quello di accentrare i pagamenti. Paypal infatti, già  da anni, consente di pagare online senza dover digitare i dati della propria carta di credito ma semplicemente inserendo utente e password del proprio account e soprattutto non fornendo i dati della carta a chi riceve il pagamento. Ecco, Apple Pay fa più o meno lo stesso con la differenza che si paga nei negozi fisici mediante la tecnologia NFC, utilizzando l’iPhone , quindi semplicemente avvicinando il telefono al POS, e autorizzando il pagamento con la propria impronta digitale. Nei negozi online il meccanismo è praticamente simile a Paypal ma senza bisogno di autenticarsi, basterà usare la propria impronta con il touch ID.

E’ prevista una fase di registrazione delle carte di debito o di credito all’interno dell’app. Basta andare in Impostazioni – “Wallet e Apple Pay”, oppure direttamente dall’App Apple Wallet, per aggiungere una nuova carta. Inquadrando la carta con la fotocamera i dati saranno automaticamente catturati. In alternativa è possibile inserirli manualmente.

Una volta inseriti i dati della carta sarà possibile pagare tramite Apple Pay nei negozi che espongono i seguenti simboli

Logo Apple Pay

Logo Apple Pay

Avvicinando l’iPhone, o l’Apple watch, al POS

Apple Pay Italia

Apple Pay

verrà visualizzata una richiesta di pagamento come questa

 

Apple pay italia uso nei negozi

Apple pay Italia uso nei negozi

Usando il touch id si pagherà con la carta predefinita, mentre se sono disponibili più carte sarà possibile sceglierne un’altra prima di autorizzare il pagamento.

Negli e-commerce che mostrano questi loghi

Apple Pay Italia logo ecommerce

Apple Pay Italia logo ecommerce

selezionandolo come metodo di pagamento verrà inviata una richiesta sull’iPhone. Se si usa uno dei nuovi MacBook Pro dotati di touchID, sarà possibile effettuare il pagamento direttamente.

Vantaggi

  • Si ha sempre a disposizione un metodo di pagamento avendo solo il cellulare
  • Non si forniscono i dati della propria carta di credito
  • Si autorizza il pagamento con la propria impronta anzichè con utente e password
  • La sicurezza e la privacy dei propri dati è garantita da Apple

Apple Pay in Italia

Al momento è possibile aggiungere soltanto un numero limitato di carte emesse da alcuni istituti bancari

Apple pay italia banche aderenti

Apple pay italia banche aderenti

ma ne sono previste altre entro la fine dell’anno

Apple pay italia banche in arrivo

Apple pay italia banche in arrivo

Io purtroppo non sono riuscito ad utilizzarlo perchè non rientro in nessuna di queste. Mi riservo quindi di scrivere un altro articolo con la mia esperienza d’uso non appena sarà possibile usarlo anche con la mia banca.

In compenso sono già molti gli esercizi commerciali in cui è possibile utilizzare Apple Pay come metodo di pagamento, sia negozi fisici

Apple pay italia negozi aderenti

Apple pay italia negozi aderenti

che online

Apple pay italia ecommerce aderenti

Apple pay italia ecommerce aderenti

Ulteriori informazioni sono disponibile sul sito Apple

 

Video

Vi lascio con il video promozionale della Apple

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata