Quando è uscito il nuovo sistema operativo MacOS Sierra, alcuni hanno gridato al miracolo per il supporto nativo delle periferiche NTFS. Purtroppo nessun miracolo. Il supporto nativo è inutilizzabile a mio parere, vi spiegherò perché e come usare, in modo molto più semplice, completo e soprattutto gratuito, l’NTFS su Sierra. Questo metodo vale comunque anche su Maverick, Yosemite e El Capitan.

NTFS e Mac una lunga storia

Il perché Apple abbia scelto di non gestire l’NTFS non l’ho mai capito. Io che utilizzo hard disk esterni di questo tipo,  avevo cercato la soluzione fin dai tempi di Snow Leopard. Non volendo spendere soldi per una funzionalità che mi sembrava di base, avevo installato un software gratuito e completamente integrato per gestirlo e non ho mai avuto problemi, il software è NTFS-3g. Al passaggio a Sierra, provenivo da Mountain Lion, il software ha smesso di funzionare. A questo punto mi sono documentato e ho provato ad utilizzare il supporto nativo.

NTFS su Sierra

Il supporto nativo su Sierra consiste nel modificare un file di sistema mediante Terminal. Una volta modificato il file, la periferica NTFS (chiavetta o hard disk che sia) non sarà comunque visibile e occorrerà lanciarla, ogni volta, da Terminal. Solo a questo punto sarà possibile utilizzarla mediante Finder. Se utilizzate un’altra periferica occorre ripetere la modifica del file poiché è basata sul nome della partizione stessa.

Non vi spiegherò come fare perché in rete si trovano tantissimi tutorial. Inoltre non la ritengo una soluzione soddisfacente proprio perché legata al nome della periferica.

Supporto completo con NTFS-3g

Ho scoperto che il software che utilizzavo prima era ancora la soluzione migliore ma andava aggiornato, la modalità però era leggermente cambiata. Di seguito vi spiego come installarlo senza problemi.

Attenzione, se avete già una versione di NTFS-3g verificate più avanti come disintallare precedenti versioni di NTFS-3g altrimenti non funzionerà.

NTFS-3g è un software gratuito e che consente il completo controllo delle periferiche con partizioni NTFS, vediamo quindi come installarlo in pochi semplici passi.

Operazioni preliminari

Come prima operazione occorre disabilitare temporaneamente il controllo di integrità del sistema (SIP: System Integity Protection).  Lo riattiveremo alla fine delle operazioni.

Riavviare il Mac in modalità recovery, ovvero tenendo premuto in fase di avvio la combinazione CMD (⌘)+R. Una volta riavviato dovreste vedere questa schermata dalla quale è possibile dal menù Utility lanciare il Terminal.

NTFS su Sierra - mac recovery mode launch terminal

NTFS su Sierra – mac recovery mode launch terminal

Digitare il seguente comando nel Terminal e premere invio

csrutil disable

Otterremo in messaggio che ci avverte della disattivazione del SIP. A questo punto riavviamo normalmente.

NTFS su Sierra - mac recovery mode restart

NTFS su Sierra – mac recovery mode restart

Una volta riavviato il Mac, lanciamo il Terminal, stavolta dal menù Applicazioni, e digitiamo i seguenti comandi nell’ordine indicato (IMPORTANTE verificare prima, se occorre, come disinstallare precedenti versioni di NTFS-3g).

Installare NTFS-3g

Per installare NTFS-3g utilizzeremo Homebrew che è un gestore di installazioni di pacchetti per MAC da riga di comando. Homebrew ci consentirà di installare in modo molto semplice, con poche istruzioni digitate nel terminale, tutto quello che ci serve senza preoccuparci di dover scaricare pacchetti di installazione da varie fonti.

Nota: durante la procedura vi verrà chiesto più volte di inserire la password del vostro utente.

Se non avete mai installato Homebrew occorre installarlo con questo comando

ruby -e "$(curl -fsSL https://raw.githubusercontent.com/Homebrew/install/master/install)"

Se invece lo avevamo già installato basta aggiornarlo (saltate questo passaggio se lo avete appena installato come sopra)

brew update

Una volta che abbiamo Homebrew installiamo cask che è una sua estensione (sempre se non lo abbiamo mai installato)

brew install caskroom/cask/brew-cask

poi installiamo osxfuse che ci servirà per attivare ntfs-3g

brew cask install osxfuse

e infine NTFS-3g che è il driver ntfs vero e proprio

brew install homebrew/fuse/ntfs-3g

a questo punto configuriamo il mount automatico dell’NTFS (è qui che serve la disabilitazione del SIP altrimenti si prenderà un errore di “operation not permitted”)

sudo mv /sbin/mount_ntfs /sbin/mount_ntfs.original 
sudo ln -s /usr/local/sbin/mount_ntfs /sbin/mount_ntfs

Infine, riavviamo di nuovo il mac in modalità recovery, CMD (⌘)+R, per ripristinare il controllo di integrità disco digitando nel Terminal il seguente comando

csrutil enable
NTFS su Sierra - mac enable System Integrity Protection

NTFS su Sierra – mac enable System Integrity Protection

Riavviate per l’ultima volta.

Adesso nel pannello delle preferenze di sistema dovreste trovare una nuova voce “Fuse”.

NTFS su Sierra - dettagli Fuse

NTFS su Sierra – dettagli Fuse

 

Da adesso potete collegate la vostra periferica NTFS e utilizzarla sia in lettura che scrittura senza problemi.

Disinstallare precedenti versioni di NTFS-3g

Se avevate già installato una precedente versione di NTFS-3g potreste avere difficoltà a disinstallarla. Qui cerco di coprire le possibili casistiche:

  1. NTFS-3g installato mediante homebrew;
  2. NTFS-3g installato mediante pacchetto di installazione (compare nelle preferenze di sistema).

Nel primo caso dovrebbe funzionare semplicemente, digitare da terminal il seguente comando

brew cask uninstall osxfuse

A questo punto potete partire dal reinstallare osxfuse tramite le istruzioni nel paragrafo precedente.

Nel secondo caso invece, quello in cui mi trovavo io, l’operazione è un po’ più complessa perché non avrete più attivo il bottone per la disinstallazione da preferenze. Se siete in questo caso probabilmente avevate una versione molto vecchia di OSX (io avevo Mountain Lion).

L’aggiornamento del sistema operativo ha spostato il file di ntfs-3g in una cartella di migrazione e per poterlo disinstallare correttamente conviene ripristinarlo.

Andate, mediante Finder, in questo percorso

/Macintosh HD/Library/SystemMigration/History/

qui troverete una cartella il cui nome inizia con Migration e poi seguito da una stringa alfanumerica lunghissima del tipo

Migration-XXXXXXXX-XXXX-XXXX-XXXX-XXXXXXXXXXX

al posto delle X troverete lettere e numeri casuali, entrate quindi in questa cartella e poi ancora in

QuarantineRoot/System/Library/Filesystems

qui dentro troverete il file ntfs-3g.fs, copiatelo e incollatelo nella cartella

/Macintosh HD/System/Library/Filesystems

A questo punto riavviate e nelle preferenze dovreste trovare attivo il bottone per la disinstallazione (dopo aver sbloccato le modifiche, tramite il lucchetto, inserendo la vostra password).

NTFS su Sierra - dettagli ntfs-3g

NTFS su Sierra – dettagli ntfs-3g

Disinstallate, prenderete un errore ma non fa nulla, le cose fondamentali sono state comunque disinstallate. Per rimuovere l’icona di NTFS-3g dalle preferenze cliccate col destro e fate rimuovi (fate la stessa cosa anche se avete una vecchia icona di MacFuse).

A questo punto potete tranquillamente procedere con la nuova installazione.

A proposito dell'autore

Achille

Ingegnere per professione, fotografo per passione.
Mi piace tutto ciò che a che fare con la tecnologia, su cui concentro la maggiorparte del mio tempo libero insieme al kitesurf, sport scoperto negli ultimi anni che da subito mi ha rapito. Comprare online è una cosa che mi appaga e dare consigli agli amici su quale sia il prodotto adatto a loro mi viene naturale.

Post correlati

11 Risposte

    • Achille
      Achille

      Io ho raggruppato in questa guida un pò di informazioni varie che in rete si trovano sparse qua e la e che ho faticato a mettere insieme. L’ho applicata su due Macbook diversi e ha funzionato. Mi dispiace che in alcuni casi la soluzione proposta non funzioni. Evidentemente dipende da configurazioni pregresse che purtroppo è difficile individuare.

      Rispondi
  1. Max

    ciao, anche io ho questo problema dell’errore in fase di installazione ma me lo da al comando: “brew install caskroom/cask/brew-cask”.. ho provato a reinstallare e ad usare i comandi che hai consigliato in precedenza ma l’errore me lo da comunque…. sapresti aiutarmi?

    Rispondi
    • Achille
      Achille

      Sei su Sierra? Se si l’unica cosa è provare a disinstallare tutto il brew, non sono ntfs 3g, come consigliavo prima. Se hai già fatto tutto quello che ho indicato a Niccolò non so che dirti, forse è rimasto qualche file sporco.

      Rispondi
  2. niccolò

    Ciao, ho riscontrato lo stesso problema di massimo,
    Error: No available formula with the name “homebrew/fuse/ntfs-3g”
    ==> Searching for a previously deleted formula…
    Error: No previously deleted formula found.
    ==> Searching for similarly named formulae…
    Error: No similarly named formulae found.
    ==> Searching taps…
    Error: No formulae found in taps.

    ho disinstallato la versione precedente tramite il comando (anche se lo avevo installato tramite pacchetto ma se seguo quel procedimento non trovo nulla) ma comunque mi da lo stesso errore, cosa posso fare? Grazie.

    Rispondi
    • Achille
      Achille

      Ciao,
      nel frattempo hoi indigato. Sembra ci sia un problema con homebrew
      prova a digitare
      [code]brew cleanup[/code]

      e poi
      [code]brew doctor[/code]

      se è tutto ok procedi, se invece continui a visualizzare un errore simile a quello che prendi allora puoi provare, dopo aver disinstallato osxfuse con
      [code]brew uninstall osxfuse[/code]

      il seguente comando alternativo per installare osxfuse
      [code]brew install Caskroom/cask/osxfuse[/code]

      e poi ripartire da
      [code]brew install homebrew/fuse/ntfs-3g[/code]

      Altrimenti occorre disinstallare e reinstallare homebrew

      Rispondi
      • bal000

        lo giro per tutti quelli che hanno questo problema (recente?)

        Maxim Golodnyuk5 giorni fa

        just type following: brew install ntfs-3g

  3. Massimo

    Ciao, a me il comando “brew install homebrew/fuse/ntfs-3g” restituisce l’errore

    Error: No available formula with the name “homebrew/fuse/ntfs-3g”
    ==> Searching for a previously deleted formula…
    Error: No previously deleted formula found.
    ==> Searching for similarly named formulae…
    Error: No similarly named formulae found.
    ==> Searching taps…
    Error: No formulae found in taps.

    Cosa posso fare?

    Grazie

    Rispondi
    • Achille
      Achille

      Ciao,
      se hai seguito tutti i passi nell’ordine giusto e prendi questo errore forse avevi già una versione di osxfuse precedentemente installata.

      Prova a disinstallarla tramite il comando
      brew uninstall osxfuse
      e poi riprendi la procedura dal punto in cui si installa osxfuse

      Rispondi
  4. Dino

    quando inserisco questo comando<> il terminale mi dice Command not found,che devo fare?

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata